Prossimi appuntamenti

Nessun evento da visualizzare.

La rivista Francescana “Città di Vita” diventa la voce dei Francescani in Italia

Edizione del: 3 febbraio 2018

città di vitaLa rivista Francescana “Città di Vita”, della Basilica di Santa Croce di Firenze – con Padre Guardiano il pisano Padre Paolo Bocci – dopo 72 anni di confronto sui grandi temi di religione, arte e scienza rilancia la sua missione.

Le novità sono state presentate in Palazzo Vecchio durante una conferenza stampa.

La famiglia Francescana ha unito le regioni di Toscana, Marche, Umbria, Lazio e Sardegna in un’unica Provincia Religiosa.

Questa novità permetterà adesso alla rivista “Città di Vita”, nata nell’alveo fiorentino, di allargare i suoi orizzonti diventando la voce della nuova Provincia Italiana di San Francesco che riunisce, appunto, le regioni centrali e la Sardegna.

La rivista mantiene una caratteristica artigianale che ha da sempre contraddistinto, in passato, le botteghe fiorentine.

La rivista si rivolgerà, inoltre, anche agli anziani ed ai detenuti grazie alla collaborazione del quartiere 1.

“Vivere da fratelli” è un’utopia o una realtà? Cosa implica concretamente riconoscersi e vivere da fratelli?

Sono i temi che saranno al centro degli articoli di quest’anno.

“Città di Vita” continuerà ad essere uno strumento equilibrato e sostanziale di comunicazione dei valori della vita umana e spirituale nell’ambito universitario, nei Centri Culturali, nella società.

I Francescani vogliono sfidare la corrente consumistica ricordando e suggerendo ai lettori una visione sana della vita.

È abbastanza saputo che l’anno 2018 è molto particolare per i Francescani; è un anno di preparazione all’Ottavo Centenario dalla fondazione delle Provincie Francescane in Oriente, che si celebrerà nel 2019.

I Francescani di tutto il mondo si preparano con intensità per questo significativo centenario.

I Frati della Basilica di Santa Croce, per il 2018, attraverso la rivista “Città di Vita”, propongono ai lettori il tema “Vivere da fratelli” come modalità di riflessione e dialogo con altri popoli, culture, religioni, ecc.

Da due anni, rinnovata nella grafica, “Città di Vita” si dispone a inaugurare un nuovo percorso di comunicazione fondato su condivisione, incontro e innovazione che coinvolga anche i giovani e apra ad una cultura, espressione del cambiamento e della novità.

Diffusa in tutto il mondo, la rivista rinnova l’impegno per un adeguato e più aggiornato servizio di cultura che la Comunità Francescana della Basilica di Santa Croce intende raggiungere come stimolo alla Evangelizzazione e al Dialogo.

You must be logged in to post a comment Login