Prossimi appuntamenti

Nessun evento da visualizzare.

Domenica 7 Ottobre colletta diocesana per le famiglie colpite dall’incendio dei Monti pisani

Edizione del: 6 ottobre 2018

incendio monti pisani diocesiDomenica 7 ottobre, in tutte le chiese dell’Arcidiocesi di Pisa, “colletta” speciale per venire incontro a chi è stato colpito dal rogo che ha bruciato il Monte pisano.

Questo l’appello rivolto dall’Arcivescovo Giovanni Paolo Benotto:

Carissimi,

nella settimana che sta per finire siamo stati tutti testimoni dello scempio provocato dall’incendio che ha distrutto boschi, uliveti e case nella Valgraziosa di Calci e sui monti che fanno da cornice ai paesi del Lungomonte pisano nel comune di Vicopisano: una catastrofe provocata sicuramente dall’uomo e che ha azzerato il lavoro di olivocoltura di tante famiglie, provocando danni incalcolabili al patrimonio naturale dei Monti pisani.

Nel momento dell’emergenza, soprattutto a Calci, la parrocchia, insieme a diverse famiglie, ha spalancato le sue porte, mettendo a disposizione di chi era stato costretto a scappare dalla propria abitazione a causa del fuoco, spazi di accoglienza; ora si tratta di intervenire per dare una mano a chi in questa tragedia ha perso la casa e il frutto del proprio lavoro.

Sappiamo che i problemi creati da questo incendio chiedono provvedimenti straordinari che solo lo Stato può mettere in atto; però è importante che la Comunità Cristiana offra comunque un segno di fraterna carità a chi, improvvisamente, è stato privato dei suoi punti di riferimento essenziali, quali sono la casa e il lavoro.

Per questo ritengo opportuno che domenica 7 ottobre, nelle nostre parrocchie, si svolga una colletta speciale per venire incontro a chi è stato colpito da questo immane rogo.

Chiedo che le offerte raccolte vengano inviate alla Caritas diocesana che, come quando ci fu straripamento del Serchio a Nodica nel Natale di qualche anno fa, possa offrire un segno di fraternità a quanti sono stati più duramente colpiti.

Ringraziando in anticipo quanti contribuiranno con la loro offerta, su tutti invoco la benedizione del Signore.

+ Giovanni Paolo Benotto
     Arcivescovo

You must be logged in to post a comment Login