Prossimi appuntamenti

Nessun evento da visualizzare.

2 milioni e mezzo di euro per riaprire la Chiesa di San Francesco da parte della Fondazione Pisa

Edizione del: 16 ottobre 2017

La Fondazione Pisa ha annunciato che è pronta a versare al Ministero dei Beni Culturali la cifra di 2,4 milioni di euro per il recupero della nostra amata chiesa di San Francesco.

Della notizia, che ci riempie di gioia, in queste ore si stanno interessando tutti i quotidiani cittadini, che domani dedicheranno degli articoli, e tutti i quotidiani on line.

Anche 50 Canale al tg delle ore 14 ha dato la notizia.

La nostra chiesa è ormai chiusa da un anno e mezzo, ovvero dall’Aprile 2016, e all’epoca la Soprintendeza aveva stimato in 4 milioni di euro la cifra necessaria per riaprire la chiesa, chiusa con provvedimento urgente per rischio crollo tetto.

Se i lavori iniziassero nelle prime settimane del 2018 ci potrebbero essere speranze di riavere aperta la nostra chiesa nel giro di 1-2 anni.

Nei giorni scorsi, dopo un anno e mezzo di silenzio, davanti a tutte le principali autorità, con in testa il Prefetto, l’Arcivescovo di Pisa aveva lanciato un accorato appello per trovare i fondi e garantire la veloce riapertura della Chiesa di San Francesco. Per vedere l’appello cliccare qui.

La Fondazione si era subito attivata chiedendo alla Soprintendenza una stima dei costi, dopodichè ha deliberato la cifra che sarà versata solo se i lavori inzieranno, altrimenti rimarranno nelle case della Fondazione.

Pertanto ora la palla è tutta in mano alla Sopritendenza che deve attivarsi per permettere di iniziare quanto prima i lavori e ricevere i soldi dalla Fondazione.

La Fondazione con questo contributo intende concorrere, unitamente al Ministero, quale ente proprietario del complesso, al consolidamento strutturale del medesimo al fine di consentirne la necessaria conservazione e riqualificazione oltre ad una auspicabilmente rapida restituzione alla fruizione della collettività.

“Al riguardo – ha sottolineato il Presidente della Fondazione Claudio Pugelli – la Fondazione ha inviato il 10 ottobre scorso al Ministro dei Beni Culturali, on. Dario Franceschini, una circostanziata lettera con la quale ha formalmente rappresentato al responsabile del dicastero interessato la volontà di intervenire in questo progetto di restauro, urgente e non più procrastinabile, garantendo la copertura della maggior parte degli oneri da sostenere per il consolidamento del complesso che ammontano, secondo una recente valutazione tecnica della Soprintendenza di Pisa, ad euro 2,7 milioni”.

“Con l’occasione – ha proseguito Pugelli – la Fondazione ha quindi sollecitato il Ministro ad intraprendere le occorrenti iniziative per dare concreto seguito e rapida attuazione al progetto di restauro della Chiesa di San Francesco, così come è ormai da tempo nelle aspettative della città”.

Scheda a cura di Franco Mariani.

Rassegna stampa 4Questa la Rassegna Stampa completa sulla notizia:

IL TIRRENO: leggi l’articolo

LA NAZIONE: leggi l’articolo

ANSA: leggi l’articolo

QUI PISA: leggi l’articolo

TG 50 CANALE: video

PISA INFORMA FLASH: leggi l’articolo

IN TOSCANA: leggi l’articolo

GONEWS: leggi l’articolo

PISA TODAY: leggi l’articolo

La Nazione: leggi l’articolo

Vita Nova: leggi l’articolo

Toscanaoggi: leggi l’articolo

 

You must be logged in to post a comment Login